Traghetti Tunisi Salerno

La rotta Tunisi Salerno collega la Tunisia con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Grimaldi Lines. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 24 ore e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta Tunisi Salerno e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Tunisi - Salerno Operatori navali

  • Grimaldi Lines
    • 2 itinerari settimanali 24 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Tunisi Salerno

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Tunisi Salerno è con un auto e 1 passeggero.

Tunisi Guida

Tunisi è la capitale della Tunisia. La città è situata su un ampio golfo del Mar Mediterraneo, il Golfo di Tunisi, dietro il lago di Tunisi e il porto de La Goulette. Cartagine, che si trova a circa 12 km da Tunisi, è forse uno dei più importanti siti archeologici mai trovato e per la sua importanza è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'UNESCO. Sono stati rinvenuti numerosi reperti archeologici tra cui primi reperti punici e gli edifici romani, bizantini e vandali. Con il suo glorioso mix di stili architettonici, ampi viali e stretti vicoli attraversati dal tram, Tunisi incarna lo spirito e il patrimonio del Mediterraneo meridionale e settentrionale. La città ospita numerosi festival ogni anno, tra cui il più grande è il Festival Internazionale di Cartagine che si svolge nel mese di luglio e agosto con importanza internazionale. Il festival nasce nel 1964, e gran parte della festa si svolge in un antico anfiteatro di Cartagine (con una capacità di 7.500 posti a sedere), e ospita esibizioni di cantanti, musicisti, attori, ballerini e film in mostra su schermi esterni.

Salerno Guida

La città di Salerno si trova a poco più di 50 km da Napoli e si offre come porto alternativo a quello del territorio napoletano. Nel porto di Salerno arrivano traghetti da Palermo, Messina, Tunisi, Positano, Amalfi e Capri. La città si trova proprio a ridosso della costiera amalfitana ed è una delle porte d’accesso al territorio delimitato dal golfo di Napoli e alle sue isole. All’uscita della zona portuale si trova la stazione dei treni, un ampio parcheggio e diversi hotel. Un giro turistico di Salerno dovrebbe sicuramente includere una visita al Duomo, una passeggiata per le vie del centro storico e una sul lungomare, un tempo considerato uno dei più belli d’Italia.