la Svezia

Come prenotare i traghetti dalla Svezia per la Polonia

Esistono 4 rotte attive tra la Svezia e la Polonia che ti offrono un totale di 72 corse a settimana. Stena Line effettua 1 rotta, Da Karlskrona per Gdynia che viene effettuata 3 volte al giorno. TT Line effettua 1 rotta, Da Trelleborg per Swinoujscie che viene effettuata 9 volte a settimana. Polferries effettua 2 rotte, Da Ystad per Swinoujscie viene effettuata 3 volte al giorno & Da Nynashamn per Danzica circa 7 volte a settimana. Unity Line effettua 1 rotta, Da Ystad per Swinoujscie che viene effettuata 14 volte a settimana.

Siccome la frequenza e la durata di navigazione varia, ti consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per i traghetti dalla Svezia per la Polonia, in modo da ottenere informazioni aggiornate.

Mappa Traghetti tra Svezia e Polonia

Clicca per la mappa

Traghetti da la Svezia per la Polonia

Informazioni sulla Svezia:

La Svezia è il più grande paese nordico situato nel nord Europa, confina con la Norvegia ad ovest e la Finlandia ad est.

Un paese famoso per il suo magnifico paesaggio, si sviluppa su 14 isole collegate fra loro da 57 ponti, che mostrano in tutto e per tutto la moderna moda fusa negli storici quartieri.
Stoccolma è la sua frenetica capitale.

Più a nord, troverete una natura incontaminata ricoperta di neve, con importanti montagne all'orizzonte, dense foreste brulicanti di renne ed un'ipnotizzante aurora boreale nei suoi cieli. Ci sono inoltre molte isole bellissime ed arcipelaghi sparsi lungo il Mar Baltico.

Dalla Svezia sono facilmente raggiungibili diversi porti e destinazioni in Scandinavia e nell'Europa del nord. Con numerosi porti sulla lunga costa del paese, gestiti da importanti compagnie di navigazione, viaggiare con il traghetto è il modo più conveniente per esplorare le isole della Svezia e nei paesi limitrofi.

Informazioni sulla Polonia:

La Polonia è una grande Nazione dell’Europa Centrale, con una lunga costiera che si affaccia a nord sul Mar Baltico e cofina a sud, con i Monti Carpazi.
Schiacciata tra la Germania e l’ex Unione Sovietica, la Polonia è sopravvissuta a un turbolento inizio a metà del XX secolo. Ma oggi rimane come un punto di riferimento del successo Europeo post-comunista e, come una nazione orgogliosa di un ricco patrimonio Ebreo. Una storia lunga millenni è visibile in ogni città, dalle fortezze medievali a Gdansk, alle strutture Gotiche medievali a Cracovia e ai monumenti commemorativi della Seconda Guerra Mondiale a Varsavia. Comunque, fuori delle città che si estendono a macchia d’olio, si possono trovare ampie aree di campagna incontaminate, laghi, fiumi e bassi valichi di montagne, ideali per improvvise lunghe passeggiate ed escursioni organizzate.
I traghetti attraversano il Mar Baltico da diverse parti nella costa meridionale della Svezia, grazie ad eccellenti operatori navali che si occupano di frequenti traversate in molteplici porti Polacchi.