Traghetti Ile Rousse Savona

La rotta Ile Rousse Savona collega la Corsica con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Corsica Sardinia Ferries. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 8 ore.

La durata di navigazione della rotta Ile Rousse Savona e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Ile Rousse - Savona Operatori navali

  • Corsica Sardinia Ferries
    • 2 itinerari settimanali 8 ore
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Ile Rousse Savona

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Ile Rousse Savona è con un auto e 2 passeggeri.

Ile Rousse Guida

Ile Rousse è una città nella regione dell'Alta Corsica. La città, fondata nel 1758 da Pasquale Paoli, è stata originariamente chiamata Isola Rossa,per il colore ocra di un isolotto roccioso che fungeva da porto naturale. È interessante notare, che la città è una delle uniche dell'isola che ha il nome francese - le altre hanno mantenuto i loro nomi italiani.

Con una bella spiaggia a sud, Plage de Rindara, e le piccole isole rocciose a nord, Ile-Rousse si trova in una splendida cornice, che non a caso oggi attira molti visitatori. L'architettura della città, che comprende alcuni edifici interessanti, risale in gran parte dal tardo 19 ° secolo e l'inizio del 18°. Nel centro della città, a Place Paoli, c'è un busto di Pasquale Paoli. La piazza si affaccia sul mare ad ovest e ha un mercato coperto piacevole. Approfittando dell'ombra offerta dai platani,ci si può avventurare nella parte vecchia e in quella nuova della città.

Dal porto , partono i traghetti per Nizza, Tolone e Marsiglia.

Savona Guida

Savona è una città di circa 61000 abitanti, situata nella regione settentrionale italiana della Liguria, nella Riviera di Ponente, sulla costa del Mar Mediterraneo. La città è ricca di siti storico artistici di grande valore e vale la pena di visitarla. C’è un monumento ai caduti, che alle 18 ogni giorno suona 21 rintocchi, i vigili bloccano il traffico e tutto si ferma per pochi secondi, in onore della memoria. Ci sono una Cappella Sistina, sorella minore di quella di quella di Roma, e una splendida fortezza, la fortezza del Priamar, da cui godere della vista sulla città. Infine non può mancare una visita alla Torre Leon Pancaldo, simbolo di Savona. Il Porto di Savona è collegato tramite traghetto con Bastia, lle Rousse, Barcellona e Tangeri Med.