Traghetti Venezia Igoumenitsa

La rotta Venezia Igoumenitsa collega l'Italia con la Grecia ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Minoan Lines offre collegamenti 2 volte a settimana con corse di una durata di circa 28 ore e 30 minuti mentre Il servizio Anek Superfast viene offerto fino a 2 volte a settimana, con una durata di circa 25 ore 30 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 4 corse settimana per la rotta Venezia Igoumenitsa tra l'Italia e la Grecia. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Venezia - Igoumenitsa Operatori navali

  • Minoan Lines
    • 2 itinerari settimanali 28 ore 30 min
    • Ricerca tariffa
  • Anek Superfast
    • 2 itinerari settimanali 25 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Venezia Igoumenitsa

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Venezia Igoumenitsa è con un auto e 2 passeggeri.

Guida di Venezia

Venezia, capitale della regione veneto con più di 260000 abitanti, è uno dei poli turistici più importanti d’Italia. Posizionata di fronte alla Croazia, Venezia è anche uno dei porti di partenza principali per raggiungere destinazioni nell’est Europa (Croazia e Slovenia) e in Grecia. Ogni anno più di 20 milioni di turisti visitano la città, le cui attrattive turistiche e fama sono mondiali.

Il simbolo di Venezia è piazza San Marco, che ospita l’omonima basilica: tutti i turisti che visitano la capitale veneta non mancano di passarci. Palazzo ducale è un un’altra delle tappe immancabili, il palazzo più famoso di Venezia. Canal grande è un altro indubbio simbolo della città, che attraversa, dividendo il centro storico in due parti.

Dal porto di Venezia partono traghetti per Pirano, Pola, Parenzo, Rovigo, Umago, Igoumenitsa, Patrasso e Ancona.

Guida di Igoumenitsa

La città di Igoumenitsa, nel nord-ovest della Grecia, è separata dall'isola di Corfù dal Golfo di Igoumenitsa. La prosperità della città è iniziata nella seconda parte del XX secolo. Prima di questo Igoumenitsa era un piccolo insediamento portuale e suoi abitanti erano per lo più coinvolti nel commercio e la pesca. Durante la seconda guerra mondiale Igoumenitsa è stato gravemente danneggiata, tuttavia, solo un paio di anni più tardi è stata ricostruito. La maggior parte degli edifici della città sono stati costruiti dal 1960 al 1980 e di conseguenza non ci sono molti siti storici da visitare.

Strada principale della città si estende lungo la zona costiera, e qui potrete vedere bellissimi edifici per uffici, banche e numerosi ristoranti. Quasi ogni ristorante ha una terrazza all'aperto, così i visitatori possono gustare meravigliosi piatti della cucina locale e godere di una fantastica vista sulla costa. Tra maggio e settembre è considerato il periodo migliore per visitare Igoumenitsa in quanto vi vi sono poche pioggie e così i visitatori saranno in grado di godere della città e della zona circostante.