Traghetti Igoumenitsa Bari

La rotta Igoumenitsa Bari collega la Grecia con l'Italia ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Ventouris Ferries offre collegamenti 7 volte a settimana con corse di una durata di circa 11 ore e 30 minuti mentre Il servizio Anek Superfast viene offerto fino a 7 volte a settimana, con una durata di circa 9 ore 30 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 14 corse settimana per la rotta Igoumenitsa Bari tra la Grecia e l'Italia. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Traghetto da Igoumenitsa per Bari alternativi

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalla Grecia per l'Italia.

Igoumenitsa - Bari Operatori navali

  • Ventouris Ferries
    • 7 itinerari settimanali 11 ore 30 min
    • Ricerca tariffa
  • Anek Superfast
    • 7 itinerari settimanali 9 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Igoumenitsa Bari

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Igoumenitsa Bari è con un auto e 2 passeggeri.

Recensioni Traghetto da Igoumenitsa per Bari

  • "MOLTO BUONA"

    SONO RIMASTO MOLTO SODISFATTO

    'Metodi' ha viaggiato sulla rotta Igoumenitsa Bari con Ventouris Ferries

    Leggi tutto Chiudi
  • "viaggio agosto"

    la nave non si presenta bene: molta ruggine. grande e grave problema: due sole toilette disponibili per oltre 600 persone ed una era guasta !!! ritardi e inefficienza nelle operazioni di imbarco e sbarco. insufficiente !!!!

    'Patrizio' ha viaggiato sulla rotta Igoumenitsa Bari, con Ventouris Ferries, a bordo del traghetto Bari

    Leggi tutto Chiudi
  • "Pessima organizzazione sulla nave"

    Almeno un dottore si può portare sulla nave

    'Anonimo' ha viaggiato sulla rotta Igoumenitsa Bari, con Ventouris Ferries, a bordo del traghetto Bari

    Leggi tutto Chiudi
  • "viaggio Igoumenitza/Bari"

    A parte il ritardo di un'ora per l'imbarco, il resto tutto bene.

    'Ilvio' ha viaggiato sulla rotta Igoumenitsa Bari, con Anek Superfast, a bordo del traghetto Superfast I

    Leggi tutto Chiudi

Igoumenitsa Guida

Igoumenitsa è una città situata nel nord-ovest della Grecia ed è la capitale della regione di Thesprotia. La città si trova di fronte il Golfo di Igoumenitsa dall'isola di Corfù ed è circondata da pini e colline e una spettacolare strada costiera fiancheggiata da platani. Igoumenitsa funge da collegamento tra l'Italia e la Grecia e questo attira più turisti. Dalla città molti viaggiatori hanno l'opportunità di visitare la vicina isola di Corfù, visitare le bellezze dell'isola di Pasqua e altri luoghi interessanti. Igoumenitsa agisce come punto di partenza per molti itinerari escursionistici, ma la città in sé riserva molte attività da svolgere e molte cose da vedere adatte a tutta la famiglia.
Le vie principali della città sono fiancheggiate da splendidi palazzi che ospitano negozi, bar e ristoranti. La maggior parte dei ristoranti hanno un terrazzo così un piacevole pranzo o la cena possono essere consumate all'aperto. I traghetti partono dal porto della città per Bari, Brindisi, Ravenna, Trieste, Venezia, Kerkyra, Lefkimi e Paxi.

Bari Guida

Bari è una grande città portuale situata sulla costa adriatica ed è la capitale della Puglia. La città non è una destinazione turistica importante, ma ha alcuni luoghi di interesse ed è ben posizionata per esplorare questa parte affascinante d'Italia. Il Centro storico di Bari si trova su un un promontorio che si affaccia sul Mar Adriatico. Questa zona è stata costruita molti anni fai, ma la maggior parte dei reperti archeologici sono sepolti sotto il gruppo di stretti vicoli che si trovano a Bari Vecchia. Tra il cuore del centro storico e il litorale si trova la più famosa chiesa di Bari, la Basilica di San Nicola la quale è dedicata al santo stesso e fu costruita per ospitare i suoi resti, che ancora si trovano nella cripta.Nella parte principale della chiesa ci sono diversi monumenti di rilievo, tra cui un elaborato baldacchino di pietra sopra l'altare e il trono vescovile in marmo, conosciuta come la Cattedra di Elia, databile intorno al 11 ° secolo. Dal porto di Bari, partono i traghetti verso Durazzo, Igoumenista, Cefalonia, Corfù, Patrasso, Kotor e Dubrovnik.