Traghetti Golfo Aranci Piombino

La rotta Golfo Aranci Piombino collega la Sardegna con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Corsica Sardinia Ferries. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 5 ore e 45 minuti.

La durata di navigazione della rotta Golfo Aranci Piombino e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Traghetto da Golfo Aranci per Piombino alternativi

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalla Sardegna per l'Italia.

Golfo Aranci - Piombino Operatori navali

  • Corsica Sardinia Ferries
    • 2 itinerari settimanali 5 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Golfo Aranci Piombino

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Golfo Aranci Piombino è con un auto e 2 passeggeri.

Golfo Aranci Guida

Golfo Aranci, comune in provincia di Sassari di circa 2500 abitanti, è, data la sua posizione, uno dei più importanti porti della Sardegna, ben collegato con il nord Italia, con la Francia e con la Corsica: da Golfo Aranci partono e arrivano traghetti in direzione di Livorno, Piombino, Nizza, Porto Vecchio e Tolone. Il comune si trova inoltre a soli 15 Km di distanza da Olbia, dal cui porto sono disponibili ulteriori collegamenti navali. L’area di Golfo Aranci è preminentemente apprezzata per motivi paesaggistici e per le spiagge incluse nel suo territorio. Appena all’uscita della zona portuale si trova la stazione ferroviaria, la fermata dei bus, diversi hotel, ristoranti e un centro che organizza sport acquatici e gite in barca.

Piombino Guida

Piombino offre due punti panoramici per i turisti che vogliono ammirare la bellezza della costa. Piazza Bovio è una terrazza naturale che offre una splendida vista sul mare, e il vecchio porto è il luogo ideale per osservare l'attività frenetica della pesca. Le strade lastricate sono piene di ristoranti e wine bar dove si può gustare del pesce fresco di giornata e di vini locali. La regione è ricca di offerte culinarie, tra cui baccalà e patate, la zuppa di pesce locale - caciucco, seppie, cozze e in umido o ripieni. Una passeggiata attraverso la "Piccola Parigi", porta i visitatori ad ammirare gli edifici storici che evidenziano l'importanza di Piombino durante il Medioevo e il Rinascimento. Questi includono il Rivellino, il Palazzo Nuovo, e il castello del 16 ° secolo costruito da Cesare Borgia per difendere la città. Dal porto ci sono collegamenti diretti alle isole dell'Arcipelago Toscano (Isola d'Elba è a soli 10 km dalla costa), così come per la Sardegna e la Corsica.