Sardegna

Traghetti per la Sardegna

La Sardegna è la seconda isola più grande del Mediterraneo e si trova a circa 120 miglia ad ovest del l’Italia continentale.

Con quasi 2000 chilometri di splendida costa, la propria lingua e una grande varietà di architettura antica, la Sardegna è una delle mete più interessanti e suggestive per una vacanza.

L'isola ha alcune delle più belle spiagge d'Europa. Si possono praticare attivita’ come il kite-surf e la vela o si ci può semplicemente rilassare sulle soffici sabbie bianche della splendida Costa Smeralda, a nord.

Vi è anche un certo numero di specie animali locali come l'asino albino, il gatto sardo selvatico, il cervo sardo e la pecora sarda.

Il Castello di Cagliari è uno dei simboli piu’ popolari dell'isola, un’ impressionante cittadella su una collina con delle grandi mura e torri ed è stata costruita dai pisani nel 13 ° secolo.

Assicuratevi di passare del tempo ad esplorare alcuni dei 7.000 affascinanti siti risalenti all'età del bronzo noti come 'nuraghe'.Il più visitato è il Nuraghe Su Nuraxi nella campagna di Barumini.Esso comprende una torre del 1500 aC e diverse capanne ed è stato classificato come Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

La Sardegna è ben collegata con l'Europa continentale e le circostanti isole del Mediterraneo tramite traghetto e I porti principali sono Cagliari, Arbatax, Olbia, Golfo Aranci, Santa Teresa di Gallura e Porto Torres.

Dall’ Italia continentale I porti disponibili sono quello di Genova, Livorno, Piombino, Civitechhia e Napoli con traversate frequenti effettuate ogni settimana.

È possibile navigare da Barcellona, nella Spagna orientale quasi ogni giorno, con collegamenti meno frequenti, da Nizza e Tolone nel sud della Francia.

Se viaggiate dalla Corsica, si può navigare da Bonifacio e Porto Vecchio, a sud, con un paio di partenze ad alta velocità ogni settimana.

Da Palermo, in Sicilia vi sono un paio di partenze a settimana, che durano circa mezza giornata.

Leggi tutto Chiudi

Rotte e porti in Sardegna